Cultura Crea

2017-12-21T13:52:50+01:00 21 dicembre 2017|Categories: Call|0 Commenti

Il bando «CulturaCrea» lanciato da Invitalia, l’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa del Ministero dell’Economia, in accordo con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, vuole rilanciare il Sud a partire dal suo patrimonio culturale. L’obiettivo è sostenere la nascita e la crescita di iniziative imprenditoriali e no profit nel settore dell’industria culturale, creativa e turistica, che puntano a valorizzare le risorse culturali del territorio nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

Le risorse finanziarie stanziate ammontano a circa 107 milioni di euro. E’ prevista una dotazione aggiuntiva di 7 milioni di euro.

Tra i vantaggi un finanziamento agevolato a tasso zero e un contributo a fondo perduto sulle spese ammesse, con una premialità aggiuntiva per giovani, donne e imprese con rating di legalità. Per gli enti non profit è previsto un contributo a fondo perduto per l’80% delle spese totali.

Gli incentivi, concessi nell’ambito del regolamento de minimis, possono coprire fino all’80% delle spese totali, elevabili al 90% in caso di premialità.

La domanda può essere inviata esclusivamente online, attraverso la piattaforma informatica di Invitalia. Lo sportello è aperto e le domande di finanziamento sono valutate, entro 60 giorni, secondo l’ordine cronologico di arrivo.

A questo link modulistica e linee guida per presentare la domanda.  In questa pagina linee guida e webinar di approfondimento.

 

 

Scrivi un commento