Il bene torna comune

2017-12-20T08:53:43+01:00 18 dicembre 2017|Categories: Articoli|0 Commenti

Al via la quarta edizione del Bando Storico-Artistico e Culturale di Fondazione CON IL SUD.  L’obiettivo è recuperare e valorizzare i beni culturali inutilizzati delle regioni meridionali rendendoli, attraverso l’uso comune, strumento di coesione sociale.

Rivolto ai proprietari dei beni immobili di pregio storico, artistico e culturale presenti in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia.  e alle organizzazioni del Terzo Settore, il bando mette a disposizione 4 milioni di euro.

L’iniziativa è articolata in due fasi distinte e successive: nella prima faseamministratori e proprietari dei beni (persone fisiche e giuridiche, enti pubblici e privati) potranno inviare alla Fondazione una manifestazione di interesse con cui si impegnano a concedere l’utilizzo del bene per almeno 10 anni ad organizzazioni del Terzo Settore. Le candidature dei beni potranno essere inoltrate fino al 30 marzo 2018 e per gli immobili ritenuti idonei sarà pubblicata una scheda sul sito www.ilbenetornacomune.it .

Nella seconda fase, gli enti del Terzo settore potranno presentare progetti di valorizzazione dei beni selezionati in questa prima fase.

I progetti di valorizzazione dovranno prevedere interventi  capaci di dare continuità alla vocazione storica del bene o di assegnare ad essi una nuova lettura innovativa.
In particolare saranno valutate positivamente  le proposte in grado di:
– integrare i progetti di valorizzazione con interventi di inclusione sociale
– prendere in considerazione i bisogni della comunità di riferimento e le valutazioni da essa espresse
– garantire continuità e sostenibilità sul piano operativo ed economico

Le proposte progettuali potranno essere presentate da partnership composte da almeno tre soggetti, di cui due organizzazioni di Terzo settore. Per favorire lo scambio di esperienze e di buone prassi fra le diversi territori, la partnership potrà prevedere anche il coinvolgimento di enti con sede fuori dalla regione di intervento.

Il contributo massimo per ogni progetto è 500.000 euro.

Le domande devono essere inviate online entro le ore 13:00 del 27 luglio 2018.

Hai bisogno di partner per partecipare a questa o ad altre call?
Vuoi conoscere organizzazioni no profit del tuo territorio che partecipano ad opportunità di finanziamento che ti interessano? Oppure vuoi trovare professioni che possano supportarti nella realizzazione dei tuoi progetti?
Social Host è nuovo, è libero ed è gratuito: registrati subito cliccando qui e sarai tra i primi ad entrare nella community.

La documentazione per partecipare è disponibile a questo link

Amministratore di Social Host

Scrivi un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.