Museo di Arte Urbana Aumentata

Verrà inaugurato domenica 17 dicembre a Milano il primo Museo di Arte Urbana Aumentata.

Il MAUA è uno dei 14 progetti realizzati con il Bando alle Periferie promosso dal Comune di Milano. Funziona così: con un app trasforma opere di street art in arte digitale da visualizzare da smartphone con la tecnologia della realtà aumentata.

Un museo diffuso, reale e virtuale che con 50 opere, in zone periferiche di Milano, permette di costruire nuovi itinerari per esplorare la città.

Sono i visitatori a costruire i propri percorsi e una volta raggiunte le opere, inquadrate con lo smartphone, ne generano altre trasformandole in un lavoro di digital art.

Il museo si muove tra le cinque aree di Milano: Giambellino-Lorenteggio, Adriano-Padova-Rizzoli, Corvetto-Chiaravalle-Porto di Mare, Niguarda-Bovisa, QT8-Gallaratese. Le opere sono state scelte dagli abitanti tra quelle di street art dei propri quartieri.

Qui trovate un articolo sul progetto con alcune delle opere “esposte”.

Amministratore di Social Host

Scrivi un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.