Museo di Arte Urbana Aumentata

Verrà inaugurato domenica 17 dicembre a Milano il primo Museo di Arte Urbana Aumentata.

Il MAUA è uno dei 14 progetti realizzati con il Bando alle Periferie promosso dal Comune di Milano. Funziona così: con un app trasforma opere di street art in arte digitale da visualizzare da smartphone con la tecnologia della realtà aumentata.

Un museo diffuso, reale e virtuale che con 50 opere, in zone periferiche di Milano, permette di costruire nuovi itinerari per esplorare la città.

Sono i visitatori a costruire i propri percorsi e una volta raggiunte le opere, inquadrate con lo smartphone, ne generano altre trasformandole in un lavoro di digital art.

Il museo si muove tra le cinque aree di Milano: Giambellino-Lorenteggio, Adriano-Padova-Rizzoli, Corvetto-Chiaravalle-Porto di Mare, Niguarda-Bovisa, QT8-Gallaratese. Le opere sono state scelte dagli abitanti tra quelle di street art dei propri quartieri.

Qui trovate un articolo sul progetto con alcune delle opere “esposte”.

Scrivi un commento